italian felt academy





tinture naturali 2015



green innovation factory


piazza manifattura 1

Rovereto TN Italy






Report AbitoReport_Vestito2013.html

Tinture NaturaliTintureNaturaliVR2016.html




Report Tin.NaturaliReport_TinNat_14.html

Libro d’ArtistaLibroNomade2014.html




Homehome.html




MissionMission_it.html




ContattoContatto.html




Copyrightcopyright_it.html

EsposizioniEsposizioni.html

Feltrografia WeekFeltrografiaNaturale2016.html
report IndigoReport_Indigo_2015.html
Art Yarn
Filatura a manoFilaturaArtYarn2016.html
Natural Dyeing Week

Feltro NunofeltroLeSolideBasi17.html

Pattern GiapponesePatternGiapponese2016.html
Indigo e GuadoIndigo2017.html

ProgrammaProgramma_2016_1.html

ProgrammaProgramma2017.html

Pattern GiapponesePatternGiapponese2017.html
 


Maddalena Forcella per il terzo anno  ci introduce nel mondo coloratissimo e pregno di esperienza sull’uso dei pigmenti naturali. Questo incontro è rivolto a coloro  i quali abbiano già fatto esperienza con la tintura naturale, con le belle arti e ad artigiani del settore tessile, che siano interessati alla ricerca e allo sviluppo del proprio linguaggio artistico.

Proponiamo tre giornate durante le quali sperimentiamo le tecniche di pittura e stampa con mordenzature a freddo, indaco e tecniche di riserva .

Mostra personale di maddalena Forcella al Museo Textile de Oaxaca

maddaforcella.blogspot.it

1° seminario

due giorni


15 > 16 maggio


tintura naturale fibre animali

lana e seta



scarica programma

2° seminario

tre giorni


17 > 19 maggio


tintura naturale fibre vegetali

cotone lino



scarica programma

3° seminario

tre giorni


20 > 22 maggio


approfondimento tecniche di

pittura e stampa



scarica programma


questo anno abbiamo programmato tre seminari che si svolgono uno dietro l’altro per facilitare la vostra partecipazione a due o più corsi e a Maddalena di fare un unico viaggio dal messico.

iscrivitihttp://eepurl.com/Tukk1

... fin da bambina  il rosso é sempre stato il mio colore preferito, ma quando si dice rosso l’idea che abbiamo del rosso é estremamente soggettiva; nel mio caso il rosso puó spaziare dal rosso arancio fino ad arrivare quasi al marrone. Cosí quando uso la cocciniglia, finisco sempre per virare il carminio naturale di questo insetto verso il più caldo vermiglio, e godo con tutti i sensi del rosso  intenso e brillante che risulta sulla lana grezza dei tessuti Maya del Chiapas. Quando poi  utilizzo la stessa cocciniglia sul cotone, il rosa smorto che ne risulta una volta asciutto mi manda in depressione e cosí mi assale un bisogno immediato di  buttare in un nuovo bagno di colore il tessuto appena tinto, trasformando il rosa in un bel arancio o in un caldo marrone. Questo approccio alla ricerca del colore  sará il punto di partenza per la sperimentazione a cui ci dedicheremo durante i nostri giorni insieme.

iscrizioni chiuse il 31 Marzo 2015

e-mail: agozwi@gmail.com






report tino di indigo brentonico tn

report 2014Report_TinNat_14.html